Fitoterapia

La fitoterapia è quella pratica che prevede l’utilizzo di piante e estratti per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere psicofisico. La medicina popolare si serve di rimedi fitoterapici da tempi immemorabili.
Le piante, sono fra le principali fornitrici di sostanze medicamentose, il loro utilizzo terapeutico si ritrova in tutti i sistemi terapeutici umani, da quelli più antichi a quelli più sofisticati, fino alla moderna biomedicina.

ORIENTARSI SECONDO NATURA

Le preparazioni

Le preparazioni fitoterapiche, sono ottenute a partire dal materiale vegetale, sia fresco che essiccato, tramite estrazioni con solventi e metodiche diverse. Si dividono in estratti idroalcolici, solitamente chiamati tinture madri, macerati glicerinati, oleoliti, estratti secchi e molli, infusi, decotti e puri succhi.
Ogni pianta, viene estratta, in modo da poter sfruttare al meglio il suo principio attivo. La terapia con le piante è sicuramente una terapia dolce ma non innocua. Bisogna conoscere in maniera approfondita i fitoterapici, sapere le loro controindicazioni e le loro interazioni con i farmaci.

Prenota Ora la Tua Consulenza

Scopri la sede più vicina a te e richiedi un’appuntamento con Valeria

Richiedi Consulenza

Conoscere le piante

E’ luogo comune pensare che questo tipo di approccio sia lento nel suo effetto, complicato nella somministrazione, in realtà, prese e scelte, dopo un’attenta interpretazione dello stato di squilibrio della persona, le cure naturali, possono diventare anche molto incisive e dare subito sollievo e benessere.
Conoscere le piante ed i loro effetti benefici, oltre ad essere molto utile, permette anche di riavvicinarci a quella che è la nostra vera origine, significa ritornare ad ascoltare il proprio corpo, percependo i suoi cambiamenti e miglioramenti, di conseguenza ad input del tutto vegetale e affine al nostro organismo.